LA VITA

  

Roncalli Patriarca di Veniazia

NASCITA E PRIMI ANNI DI VITA IN FAMIGLIA

EDUCAZIONE AL SACERDOZIO

ORDINAZIONE E PRIMI ANNI DI SACERDOZIO

SERVIZIO MILITARE NELLA GRANDE GUERRA

PRIMO INCARICO NAZIONALE

NEL CORPO DIPLOMATICO DELLA S. SEDE

PATRIARCA DI VENEZIA

ELEZIONE E PONTIFICATO

PELLEGRINAGGIO A LORETO ED ASSISI

CONCILIO

PREMIO BALZAN

UDIENZA AL GENERO DI KRUSCEV

L’ENCICLICA PACEM IN TERRIS

LA MORTE

BEATIFICAZIONE

TRASLAZIONE DEL CORPO

  

Roncalli Patriarca di Venezia in lagunaIl 12 gennaio 1953 il Nunzio Angelo Giuseppe Roncalli fu creato cardinale da Pio XII e tre giorni dopo il 15 gennaio viene nominato Patriarca di Venezia. Il programma del suo servizio di pastore, espresso nella prima omelia in S. Marco, dimostra lo spirito che lo animava. Disse ai veneziani: "Voglio essere vostro fratello, amabile, accostevole, comprensivo". Non acquistò né un motoscafo né una gondola continuando la tradizione dei Patriarchi.


Per spostarsi in laguna usò i mezzi pubblici. Si diceva a Venezia di lui: "Ognuno che l'incontra per le calli rimane con l'impressione precisa che il Patriarca abbia per lui un'attenzione tutta particolare".