8.000 pensieri

Cinema
SCRITTI E DISCORSI
Miei signori! Voi appartenete ad una èlite intellettuale abituata a raccolgiere e ad interpretare le figure e le voci del tempo: a leggere il poema della natura, e a penetrare nei recessi della storia
Parole alla "Messa del Cinema": Venezia, 31 agosto 1958.Vol. III: 1957-1958
623