8.000 pensieri

Campagna
LETTERE AI FAMILIARI
Oggi pochi amano la campagna. Eppure io credo che si sbagliano quelli che non la amano. E verrà  un giorno in cui tutti si troveranno pentiti di averla trascurata.
Lettera al fratello Giuseppe: Venezia, 27 settembre 1955.Vol. II: 1945 - 1962
385