8.000 pensieri

Carità 
LETTERE AI FAMILIARI
Come tu capisci, il mio carico é grande: e le risorse sono limitate... Sono sicuro che per me non c'é carità  più bella che di aiutare voi che siete i primi poveri, e siete i poveri che il Signore ama
Lettera al fratello Giuseppe: Istanbul, 1 febbraio 1939.Vol. I: 1901 - 1944
456