8.000 pensieri

Volontà  divina
LETTERE AI FAMILIARI
Io sono disposto ad ogni evenienza, e mi studio di fare giorno per giorno ciò che il Signore vuole da me, giorno per giorno, non preoccupandomi del dopodomani, non facendo tanti progetti: ma facendo t
Lettera al fratello Giovanni: Venezia, 5 aprile 1956.Vol. II: 1945 - 1962
408