8.000 pensieri

Critica
SCRITTI E DISCORSI
Ferire il fratello con mormorazioni indiscrete e prolungate - che naturalmente vengono ritrasmesse - e con insinuazioni pungenti, con atteggiamenti sarcastici: é segno non di cattivo umore, ma di catt
III Allocuzione al 31° Sinodo: Venezia, 27 novembre 1957.Vol. III: 1957-1958
353